Sugar Ray Dogs Dirty Kitchen Dogs. Dopo aver esportato la sua musica in Giappone, Europa e Usa, con album pieni di suoni, pieni di strumenti e di musicisti, da vero outsider, Ernani Ray D. Natarella decide che è il momento giusto per affrontare un nuovo percorso, un album intimo, scevro da qualsiasi clamore sonoro e ospite d’eccellenza.
Un album controverso e inaspettato, solitario e crepuscolare, pensato nella solitudine di una cucina sporca. Un album acustico fatto solo da una chitarra, un quartetto d’archi e la sua voce graffiante. Quello che ne scaturisce da questa combinazione è una miscela alchemica che ha dato vita a otto ballads. Otto racconti narrati dal cuore. Otto graffi che penetrano in profondità.

Musicisti :

Ernani Ray D. Natarella : chitarra acustica e voce
Archi Scalatti: quartetto d’archi

Discography

Sugar Ray Dogs Dirty Kitchen Dogs

Translate »
shares