Diritto di recesso

/Diritto di recesso
Diritto di recesso 2017-04-07T07:54:22+00:00

Diritto di recesso

Entro quanto tempo bisogna esercitare il diritto di recesso?
Il consumatore dispone di un periodo di quattordici giorni per recedere da un contratto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali senza dover fornire alcuna motivazione. Il consumatore deve rispedire i beni acquistati prima della scadenza del periodo di 14 giorni. Il venditore provvederà al rimborso del bene acquistato inclusi i costi di spedizione standard entro 14 giorni decorrenti dal momento in cui il venditore è stato informato dal consumatore della volontà di recedere. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.  Non sono a carico del venditore i costi diretti della restituzione dei beni (spese di consegna).

Quando termina il periodo di recesso?
Il diritto di recesso termina 14 giorni a partire dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni.

Esercizio del diritto di recesso
Prima della scadenza del periodo di recesso, il consumatore informa il venditore della sua decisione di esercitare il diritto di recesso, restituendo il bene acquistato. A tal fine il consumatore dovrà  semplicemente comunicare, via fax, posta elettronica certificata (PEC) o raccomandata con ricevuta di ritorno, al venditore la decisione di esercitare tale diritto.

Modulo per richiedere il recesso
Cliccando sul seguente link potete scaricare il modulo, da compilare ed inviare via fax, email certificata o raccomandata a/r, per la richiesta di recesso.

Link alla normativa vigente: DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 21

0

Your Cart