Exploring Trio è la rivisitazione della realtà, della quotidianità attraverso nuovi stimoli, nuovi sensi, attraverso l’esperienza di ognuno nello spazio tempo.
Alla luce di ciò, la nostra percezione di ogni giorno cambia, oppure è cambiata come risultato di un percorso sempre in divenire, cambierà ancora, forse, alla faccia della noia. Tutto è qui, ora, è nell’adesso che tutto accade. Nell’improvvisazione musicale come nelle vita, più si è presenti e più si crea, se poi si diventa consapevoli di ciò, il tutto diventa fantastico. Focalizzare la nostra attenzione in un momento solo, questo, è un fattore di tensioni nervose infinitesimali.
Come i filamenti di una lampadina in procinto di accendersi. Stimoli mentali che nel cervello si convertono in impulsi elettrici, affinché il nostro sistema nervoso si predisponga a percepire in maniera amplificata il qui ed ora, cioè l’unico istante di cui siamo eterni testimoni, (Il senza mente delle tradizioni meditative orientali). La musica quando fatta bene, col cuore, nella modalità senza mente, ti permette di andare oltre, di interfacciarti con un campo di comunicazione all’interno del quale siamo tutti connessi. Ogni barriera crolla, di ogni tipo, che sia linguistica, di cultura di razza, siamo li per aria che ci nutriamo di vibrazioni ed a volte di estasi quando le performance sono al top.

Musicisti :

Marco Bianchi: Piano
Maxx Furian: Drums
Massimo Scoca: Bass
Mimmo Valente: Tenor sax on “After social”
Giorgio Secco: Chitarra elettrica on “Mountain”

Discografia

Exploring Trio – Exploring

shares