/, Pop Italiano, Pop-Rock/Tabacco Bruciato
Arte povera o povera arte

Tabacco Bruciato
Arte povera o povera arte

10,00 (IVA inclusa)

78 disponibili

Artista: Tabacco Bruciato
Titolo: Arte povera o povera arte
Genere: Pop Italiano
Supporto: CD Audio

Ascolta su Believe Digital

78 disponibili

Descrizione

Artista: Tabacco Bruciato
Titolo: Arte povera o povera arte
Genere: Pop Italiano
Data di uscita: febbraio 2011
Casa discografica: UltraSoundRecords

Musicisti
Giorgio Cazzola: voce
Stefano Bertolotti: batteria
Francesco Murelli: basso
Alessandro Balladore: chitarra
Gianfranco Scala: chitarra slide
Paolo Canevari: chitarra
Lorenzo Bovo: hammond
Maribel Fracchia: cori

‘ Arte povera o povera arte? ‘ è il titolo del nuovo lavoro di Tabaccobruciato. Tabaccobruciato è il marchio musicale  creato da Giorgio Cazzola, scrittore di canzoni dell’Oltrepo pavese, con un passato da intrattenitore – autore di cabaret ed un presente da comunicatore della pubblica amministrazione.

Nel nuovo lavoro di Tabaccobruciato (il nome è l’omaggio al colore delle chitarre storiche del blues elettrico, il tobacco sunburst) si possono ascoltare strumentisti di grande spessore. Artisti del pavese, della Lomellina, dell’Oltrepò, dell’alessandrino, zone musicalmente molto  fertili. “ Gente di grossa personalità, che ha colorato come si deve i dieci pezzi di Arte povera o povera arte?, spiega Giorgio Cazzola”.

C’è Stefano Bertolotti alla batteria ( ha collaborato con un’infinità di artisti texani ). Ci sono tre chitarristi: l’onnipresente e versatile Alessandro Balladore, lo slide man Gianfranco Scala, leader della Chemako Band e Paolino Canevari, solista  dei Mandolin Brothers. Alle tastiere, Lorenzo Bovo, hammondista  di grande esperienza e sensibilità. Al basso  il precisissimo Francesco Murelli.

Ai cori e alla voce femminile la soul singer Maribel Fracchia. Giorgio Cazzola, autore delle melodie e dei testi, canta e suona la chitarra ritmica. Arte Povera o Povera Arte, prodotto da Stefano Bertolotti e Giorgio Cazzola,  è il lavoro numero due di Tabaccobruciato. Segue “Punto e basta”,  cd di esordio del 2010. Le canzoni spaziano dal rock iniziale di “Lasciamo fare ai cantanti” ,al blues conclusivo di “Vorrei un’ottobrata”.  Passando per il country (“Ragazzi per mano”), il rockabilly ( “Sexy phone”), e la ballad (“Lui e lei”). I testi in alcuni casi sono ironici (“Twist dell’informazione”, “ Coltivatori”), in altri generazionali ( “E lui cammina” ), in altri fotografano personaggi e situazioni ( “Va su in pedana”, “Happy ho”).

Tabacco Bruciato – ‘ Arte Povera O Povera Arte ‘

  1. Lasciamo fare ai cantanti
  2. Happy Ho
  3. Twist dell’informazione
  4. E lui cammina
  5. Ragazzi per mano
  6. Lui e Lei
  7. Coltivatori
  8. Va su in pedana
  9. Sexy Phone
  10. Vorrei un ottobrata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tabacco Bruciato
Arte povera o povera arte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák
0

Your Cart