Paolo Terlingo Andrea Sacchi Ecco l’ultimo progetto di Paolo Terlingo e Andrea Sacchi e della loro creatura, il Terlingo Sacchi Blues Quintet. Nel loro disco d’esordio raccontano le storie di Jimi e le sue scarpe sbagliate, di Mag che è costretta a fare il capo, di Johnny detto il piccolo, di Anna e il suo sorriso o del misterioso “Locomotive man” e altri personaggi che hanno incontrato in questi dieci anni trascorsi sulla strada.
Quello che tutti questi uomini hanno in comune è la scomoda esigenza di ripartire, di riiniziare da capo. Una condanna insieme umana e letteraria: come degli eterni principianti (freshmen). Un disco in cui il blues incontra il cantautorato superando spesso la forma classica del genere i suoi tempi. Sette brani da sentire fino in fondo. Ad accompagnarli in questa avventura tre giovani musicisti: Alex Bernini (piano) Giammarco Straniero (Contrabbasso) e Alessandro Ferrari (batteria).
P. Terlingo, A. Sacchi – ‘Magdalen’ . Giunti al secondo capitolo della trilogia femminile, Andrea Sacchi e Paolo Terlingo, dopo “Eva” in “Seven days” affrontano ora con “Magdalen” uno dei personaggi più misteriosi della cultura occidentale, Maria Maddalena: la prostituta che si mischiò ai “dodici”. Quella che alcuni vangeli apocrifi identificano addirittura con l’apostolo Giovanni, mascolinizzato solo dopo qualche secolo, o altri danno come la madre dei figli di Jesus, fuggita con loro poi a Parigi.

Musicisti :

Paolo Terlingo: chitarra e voce
Andrea Sacchi: armonica

Discografia

Paolo Terlingo Andrea Sacchi – Freshman
Paolo Terlingo Andrea Sacchi – Seven Days
Paolo Terlingo Andrea Sacchi – Magdalen

shares