Stefano Bagnoli
Luis Armstrong, Erroll Garner, Freddie Green: I più grandi “batteristi” della storia

16.90 (IVA Inclusa)

Artista: Stefano Bagnoli
Titolo: Luis Armstrong, Erroll Garner, Freddie Green: I più grandi “batteristi” della storia
Genere: Libri
Supporto: Cartaceo

Il prodotto che state acquistando è in formato cartaceo .

39 disponibili

Descrizione

Artista: Stefano Bagnoli
Titolo: Luis Armstrong, Erroll Garner, Freddie Green: I più grandi “batteristi” della storia
Supporto: Cartaceo
Data di uscita: Agosto 2022
Casa Editrice: Cobert Edizioni Musicali sas

Stefano Bagnoli – Luis Armstrong, Erroll Garner, Freddie Green: I più grandi “batteristi” della storia Non sono impazzito! Armstrong, Garner e Green non suonavano la batteria, eppure considero il loro senso ritmico (e poliritmico) un contributo preziosissimo al quale tutti noi batteristi dovremmo attingere per integrare il lessico jazzistico in tutte le sue sfumature.
Ascoltando gli strumentisti non batteristi che cavalcano la storia del Jazz, sovente – e per pura curiosità – mi sono soffermato ad analizzare quante connessioni tra melodia e ritmo siano state elaborate, a partire dal Ragtime di inizio ‘900, sino allo sviluppo be bop. Armstrong, più di ogni altro pioniere, ha avuto il talento, l’intuito e la determinazione di redigere il vocabolario jazzistico nella sua forma definitiva, oltre ad arricchire di rivoluzionari meccanismi ritmici ciò che i suoi predecessori (ma anche i suoi contemporanei) avevano messo in cantiere. Garner ha allestito innovazioni poliritmiche impressionanti dalle quali noi batteristi possiamo attingere a man bassa. Green è l’esempio più limpido e sereno di come il flusso del “quattro-quarti” sia il solco sul quale lo swing si sviluppa senza nessun’altra esigenza virtuosistica. Tre giganti NON batteristi che in questo libro scoprirete essere icone del ritmo assoluto!

Il prodotto che state acquistando è in formato cartaceo.
Cobert Edizioni Musicali SAS ringrazia per l’acquisto.